Scivolando sulla neve

Quattro giornate di sci da fondo hanno caratterizzato l’ultima tappa del più ampio progetto multidisciplinare ideato dal Comitato regionale “Alla scoperta della canoa Veneta” cui il Canoa Club Mestre ha aderito fin dallo scorso settembre.

Dopo le esperienze in canoa polo (Rovigo), slalom (Valstagna) e discesa (Pescantina) i nostri ragazzi, insieme ai loro coetanei appartenenti ad altre due società venete hanno condiviso diverse sessioni di allenamento sugli sci da fondo seguiti dai maestri della scuola Azzurra (https://www.azzurra-ski.com/it/) presso il Centro Fondo di Dobbiaco (http://www.nordicarena-toblach.it/it/sci-fondo/sci-fondo/).

Questa iniziativa multisport, originale ed unica nel suo genere, oltre a favorire la collaborazione tra tecnici di varie società, ha dato la possibilità ai ragazzi di ampliare le proprie conoscenze sportive e simultaneamente accrescere le loro competenze tecnico motorie in un’esperienza inter-societaria.

Di seguito potete leggere le loro impressioni.

“Da sabato 26 febbraio a martedì 1° marzo, durante le vacanze di carnevale, noi atleti del CCM siamo partiti per Dobbiaco e ci siamo cimentati nello sci di fondo. Un’esperienza, organizzata dal comitato veneto della FICK, che ci ha portati sugli sci nelle fantastiche valli delle Dolomiti.

Durante questi quattro giorni a Dobbiaco abbiamo avuto la possibilità di imparare, insieme a dei maestri professionisti, le basi dello sci di fondo che ci hanno consentito, già al secondo giorno, di fare il giro dello spettacolare Lago di Dobbiaco e, nei giorni successivi, di sciare su piste sempre più difficili. In questa esperienza sono venuti insieme a noi anche i ragazzi del Gruppo Canoe Polesine di Rovigo e della Canottieri Querini con cui abbiamo condiviso sia i momenti sulle piste che quelli nell’ostello che ci ha ospitato.

Siamo stati molto contenti di aver partecipato a questa esperienza che ci ha fatto conoscere, anche facendoci divertire, un nuovo sport che la maggior parte di noi non aveva mai praticato prima, ma anche di creare nuove amicizie con ragazzi di altre società”. 

Testo: Andrea, Gregorio e Guido

NEWS:Aggiornamento protocollo COVID “Return to Play”

La Commissione Tecnica presso il ministero della Salute ha approvato all’unanimità l’aggiornamento della Circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute prot. n. 1269 del 13/01/2021 recante “Idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti non professionisti Covid-19 positivi guariti e in atleti con sintomi suggestivi per Covid-19 in assenza di diagnosi da SARS-CoV-2”.

Considerata l’evoluzione delle conoscenze e delle evidenze epidemiologiche relative all’infezione da Sars-COV-2, sono aggiornate le raccomandazioni di cui alla Circolare 13 gennaio 2021 con l’obiettivo di garantire, anche attraverso le visite mediche finalizzate alla certificazione di idoneità alla pratica sportiva agonistica, la tutela sanitaria delle attività sportive, quale elemento di tutela e promozione della salute pubblica.

La Circolare si basa sul protocollo ‘Return To Play’ della Federazione Medico Sportiva (FMSI), che riduce gli esami sanitari per il ritorno all’attività. 

http://www.federcanoa.it/images/flowchart_protocollo_rtp.pdf

cliccare qui per accedere alla modulistica: https://www.canoaclubmestre.it/contatti/modulistica/

Calendario uscite SETTORE AMATORIALE 2022

Dopo questo lungo inverno eccoci pronti a ripartire! Quest’anno il calendario delle uscite sociali primavera-estate 2022 è ricco di appuntamenti e novità.
Dalla laguna alle Alpi, in acqua salata e dolce sarete accompagnati da tecnici FICK.
Qui troverete le uscite sociali che svolgeremo durante il 2022.

Oltre a questi appuntamenti, vi ricordiamo che durante la settimana verranno proposte uscite pomeridiane/serali più brevi per mantenersi sempre in allenamento.

Le uscite proposte potrebbero subire delle variazioni a causa di condizioni meteo avverse e poco favorevoli al loro svolgimento. In questi casi verrà comunicato ai partecipanti l’eventuale variazione almeno 2 giorni prima dell’attività prevista.