scritto da | Commenti disabilitati su FIN-FICK. Firmato protocollo d’intesa

Canoa e nuoto, due discipline antiche e diverse ma con un denominatore comune: l’acqua. Nell’ottica di una proficua e reciproca collaborazione, la Federazione Italiana Canoa Kayak e la Federazione Italiana Nuoto hanno siglato una convenzione volta allo scambio di competenze per creare figure professionali sempre più complete e promuovere le rispettive pratiche sportive.

Una collaborazione che si svilupperà su più fronti, partendo dalla formazione. Tecnici e operatori “canoisti” potranno acquisire il brevetto di Assistente Bagnanti per garantire il miglior standard di sicurezza e al tempo stesso i tesserati FIN potranno acquisire la formazione tecnico canoista (costi in convenzione).

Del punto di vista promozionale e sportivo, in occasione di alcune reciproche manifestazioni, verrà prevista l’installazione di campi gara con caratteristiche necessarie a svolgere le competizione di entrambe le discipline. In particolare, per la FIN, il nuoto in acque libere e il nuoto di salvamento.

Le due federazioni si impegnano inoltre a sviluppare con le istituzioni, gli enti locali e le scuola iniziative congiunte per la promozione dello sport, della salvaguardia della vita umana in acqua e degli aspetti culturali legati all’importanza dell’uso della canoa. FICK e FIN metteranno a confronto anche i rispettivi know how ed esperienze per la ricerca di sinergie nell’attività sportiva nazionale ed internazionale.

Un altro importante ed autorevole partner si affianca quindi alla Federcanoa nell’ottica di un percorso di scambio e di crescita continua.

fonte: federcanoa.it